Diocesi: Senigallia, l’8 settembre il polo educativo “San Vincenzo” aperto alla città dopo i lavori di adeguamento sismico

Sabato 8 settembre il polo educativo 0-6 anni “San Vincenzo” di Senigallia aprirà le porte alla città per la presentazione dei lavori di adeguamento sismico all’“unica realtà scolastica – si legge in una nota – cristianamente ispirata, rimasta nel territorio senigalliese”. All’iniziativa, con inizio alle 10.30, saranno presenti anche il vescovo Franco Manenti e il sindaco Maurizio Mangialardi.
“La stagione estiva – prosegue la nota – non ha fermato il lavoro di tecnici, imprese edili, carpentieri, imbianchini, idraulici, elettricisti, falegnami, piastrellisti, insegnanti e volontari… che, con una passione ed una professionalità encomiabili, hanno reso possibile il ‘miracolo’: quello di ristrutturare quasi completamente l’edificio che per tanti anni ha ospitato l’‘Ada Bianchi’ e ultimamente la ‘San Vincenzo’ con il giardino annesso, per offrire alla comunità ecclesiale e civile un luogo in cui vivere, promuovere, pensare ed organizzare l’educazione, in ogni sua dimensione”.
“Il cuore del ‘polo’ resteranno i bambini, le loro famiglie, la proposta scolastica. Ma ci piace pensare che questo posto potrà pian piano diventare un punto di riferimento per chi ha a cuore la cura dei piccoli e il sostegno agli adulti che vogliono essere tali. Un luogo che ospiterà iniziative, percorsi formativi, cultura, arte, musica, ambiente, sport, passioni ed impegni nel segno del crescere insieme”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa