Salute mentale: Accolti.it, il 10 ottobre incontro al Senato su accoglienza e buone prassi per la disabilità e la riabilitazione

“Per una piena accoglienza: buone prassi per la disabilità e la riabilitazione in Italia. Progetto Accolti.it” è l’evento che l’Ufficio nazionale per la pastorale della salute, in collaborazione con l’Associazione italiana psicologi e psichiatri cattolici (Aippc) promuove il prossimo 10 ottobre al Senato (Palazzo Giustiniani – Sala Zuccari) per sviluppare una riflessione sul rapporto tra disabilità e riabilitazione (ore 14.30 – 18.30). “L’Ufficio di pastorale della salute della Conferenza episcopale italiana – si legge nell’invito – pone l’attenzione sui luoghi di accoglienza, terapia e riabilitazione specificamente rivolti alle persone con disabilità mentale, con l’intento di dare visibilità e dovuta attenzione ad un mondo complesso e fragile, troppo spesso liquidato entro i contorni di un ‘disagio’ che poco racconta e molto esclude delle realtà di senso e significato”. Ad introdurre la tavola rotonda “Buone prassi per la disabilità e la riabilitazione in Italia” la senatrice e neuropsichiatra Paola Binetti, don Massimo Angelelli, direttore pastorale salute e il presidente della Commissione Sanità del Senato. Al confronto, moderato da Binetti, interverranno fra gli altri p. Carmine Arice, padre generale del Cottolengo; Simonetta Magari, Direttore sanitario dell’Opera Don Guanella; Moreno Marchiafava, psichiatra; Tonino Cantelmi, psichiatra e coordinatore del Tavolo sulla salute mentale Cei; Laura Baldassarre, assessora alla Persona, scuola e comunità solidale, Comune di Roma. Le conclusioni sono affidate a don Angelelli.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo