Turismo: Uecoop, “boom degli acquisti on line per viaggi e soggiorni, +15% nell’ultimo anno”

“Boom degli acquisti on line per viaggi e soggiorni con un crescita del +15% nell’ultimo anno e una spesa che supera i 3,54 miliardi di dollari”. È quanto emerge da un’analisi dell’Unione europea delle cooperative (Uecoop) su dati Digital 2018 in occasione della Giornata mondiale del turismo che si celebra oggi, 27 settembre, in tutto il mondo e che quest’anno è dedicata proprio alla trasformazione digitale. “Il turismo on line – spiega Uecoop – fa segnare il maggior tasso di crescita insieme al cibo e alla cura della persone (+15%) superando mobili (+14%) e moda (+12%)”. “L’Organizzazione mondiale del turismo delle Nazioni Unite – sottolinea Uecoop – prevede che a livello globale il turismo continuerà a crescere in media del 3% all’anno fino al 2030 mentre già oggi il settore rappresenta circa il 10% del Pil mondiale e 1 posto di lavoro su 10”.
“Un trend – aggiunge Uecoop – confermato anche dalla crescita delle cooperative legate in modo più o meno diretto al settore turistico che negli ultimi cinque anni hanno registrato un aumento del 10,9% con 9.077 realtà fra alloggio, ristorazione, servizi di viaggio, cura di edifici e paesaggio”. “Internet – afferma l’Unione europea delle cooperative – oltre che metodo di acquisto è anche strumento di analisi e studio per itinerari, curiosità e opportunità di alloggio oltre che di verifica delle offerte e delle recensioni sulla qualità dei servizi offerti. Più della metà degli italiani (53%) acquista prodotti o servizi in rete con una spesa media on line che ha raggiunto i 595 euro a testa all’anno con un aumento dell’8% nell’ultimo anno”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo