Laici: Sud Africa, Chiesa con 3 Paesi, culture, lingue, esigenze diverse. Un Dipartimento dedicato e molti progetti in corso

La Chiesa in Sud Africa sotto la Nunziatura è composta da 29 territori ecclesiastici. La Conferenza dei vescovi cattolici sudafricani (Sacbc) copre tre paesi, Sud Africa, Botswana e Swaziland, 29 diocesi, 26 in Sud Africa, 2 in Botswana e 1 a Eswatiti (Swaziland), altre Conferenze vicine sono Lesotho, Zimbabwe e Namibia. La maggior parte delle diocesi si trova nelle aree rurali e 5 nelle città urbane. La regione Sacbc è composta da 5 province metropolitane. E’ un quadro complesso e caratterizzato da diverse culture, lingue, esigenze, quello presentato all’incontro internazionale “Promozione e formazione dei fedeli laici. Buone pratiche” che si è aperto oggi a Roma per iniziativa del Dicastero per i laici, la famiglia e la vita (fino al 28 settembre). All’interno della Conferenza episcopale svolge le sue attività un Dipartimento per la formazione, la vita e l’apostolato  dei laici che si coordina, tra gli altri, con i ministeri della Gioventù e della Famiglia. Diversi i progetti accademici, liturgici e pastorali. E’ in corso la terza fase di una consultazione interdiocesana con un questionario le cui risposte forniranno spunti all’elaborazione del nuovo piano pastorale.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori