Germania: musei diocesani aperti gratuitamente per la 39ª Giornata mondiale del turismo

In occasione della 39ª Giornata mondiale del turismo del 27 ottobre, 18 musei diocesani cattolici e varie tesorerie ed antiquarium in tutto il territorio tedesco resteranno aperti gratuitamente, aderendo all’iniziativa proclamata dall’Organizzazione mondiale del turismo delle Nazioni Unite (Wto) sul tema “Il turismo e la trasformazione digitale”. Il Dicastero per il servizio dello sviluppo umano integrale ha invitato a non perdere di vista le persone con la loro dignità spirituale e culturale, nonostante i vantaggi tecnici ed economici allettanti della digitalizzazione che permettono un turismo troppo spesso usa e getta e distante da chi un territorio, un città, la vive e condivide. La Conferenza episcopale tedesca (Dbk) in un comunicato ha fatto sua la necessità di riflettere “su quali opportunità siano offerte dalla digitalizzazione per poter vivere un turismo realmente sostenibile.” La Dbk sottolinea che “dal punto di vista della Chiesa cattolica, non può esistere solo l’uso delle nuove tecnologie per produrre soltanto nuove offerte e servizi per le vacanze. Allo stesso tempo, è necessario invece discutere su quale contributo le tecnologie possono apportare al turismo sostenibile. Ogni giorno le destinazioni turistiche più popolari possono sperimentare quotidianamente gli effetti negativi del turismo esagerato”. Tra i siti aperti gratuitamente ci saranno tra gli altri i musei diocesani di Paderborn, Regensburg, Augsburg, Trier e Fulda, città nella quale è in corso l’assemblea Plenaria autunnale della Dbk.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori