Sviluppo sostenibile: Guterres (Onu), “creare sostegno politico, accrescere l’impegno col settore privato e utilizzare l’innovazione per finanziare l’Agenda 2030”

Creare sostegno politico, accrescere l’impegno con il settore privato e utilizzare al massimo le soluzioni innovative. Queste le vie da intraprendere per finanziare gli Obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) inseriti nell’Agenda 2030. Ne è convinto il segretario generale dell’Onu, Antonio Guterres, che oggi, alla vigilia del dibattito in plenaria della 73ª assemblea generale, ha deciso di discutere il finanziamento dell’Agenda 20130. Le fondamenta del finanziamento degli SDGs sono state gettate nel luglio 2015, quando sono stati concordati unanimemente dagli Stati membri dell’Onu gli obiettivi da raggiungere.
Questo programma d’azione prevedeva un Nuovo Quadro globale per finanziare lo sviluppo sostenibile allineando le priorità economiche, sociali e ambientali, elencando oltre un centinaio di misure concrete su finanza, tecnologia, innovazione, commercio, debito, a sostegno dell’attuazione degli Obiettivi. Da allora si sono susseguiti segnali positivi provenienti da governi e mondo imprenditoriale. Tuttavia, a fronte di notevoli opportunità di investimento offerte dal nuovo contesto, risorse pubbliche e private e investimenti restano assai al di sotto di quanto occorra per realizzare gli Obiettivi. Troppi investimenti rimangono volatili e di breve periodo, a fronte di una necessario cambio di sistema per trasformare economie e società, di cui però si attende ancora l’attuazione. L’incontro di oggi ha quindi come obiettivo quello di creare un ambiente favorevole per l’Agenda 2030. Nell’occasione, Guterres lancerà anche la sua strategia per il finanziamento dell’Agenda per lo sviluppo sostenibile, che ha tre obiettivi: allineare le politiche globali economiche e finanziarie all’Agenda 2030; sviluppare le strategie finanziarie sostenibili a livello regionale e nazionale e sfruttare il potenziale di innovazioni finanziarie, nuove tecnologie e digitalizzazione per consentire un accesso equo alla finanza.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo