Giuseppe Toniolo: il 7 ottobre il card. Bassetti a Pieve di Soligo nel centenario della morte del beato

Sarà il card. Gualtiero Bassetti, arcivescovo di Perugia-Città della Pieve e presidente della Cei, a presiedere sabato 7 ottobre nel duomo di Pieve di Soligo la messa nel centenario della morte del beato Giuseppe Toniolo. L’anno di eventi e celebrazioni, organizzato nella diocesi di Vittorio Veneto nella memoria del grande economista e sociologo cattolico, si concluderà il 6 e 7 ottobre con una due giorni ricca di appuntamenti, che sarà seguita anche da una troupe della trasmissione televisiva “Borghi d’Italia” in onda su Tv2000. Sabato 6 ottobre il programma inizia alle 11 con la cerimonia di intitolazione a Giuseppe Toniolo dell’Istituto comprensivo di Pieve di Soligo, presso la sede della scuola media in via Battistella, a cui parteciperà anche il vescovo Corrado Pizziolo. Si prosegue, quindi, alle 17.30 con l’apertura dell’incontro diocesano giovani “Spirit Happening” al patronato Careni, cui seguirà la messa alle 18.30 in duomo presieduta dal vescovo Pizziolo. A seguire, serata di animazione festosa e testimonianze di vita al collegio vescovile Balbi Valier di via Sartori. Alle 20.45, al Teatro Careni di via Marconi, prende avvio la cerimonia finale del Premio Giuseppe Toniolo 2018, terza edizione, sul tema “Pace e cooperazione internazionale: il grande sogno di Giuseppe Toniolo, l’impegno quotidiano di uomini e donne di buona volontà”. Sarà l’intervento del card. Bassetti a sviluppare il significato per l’oggi della visione di pensiero e della lezione di vita del beato Toniolo. Sono previsti anche gli interventi di Emanuela Baccichetto, presidente diocesana di Ac, che parlerà del prossimo convengo nazionale di Ac, in programma il 24 novembre, dedicato al Toniolo, e di don Andrea Forest, delegato vescovile per la pastorale sociale. Domenica 7 ottobre, nel centenario della morte del beato Toniolo, il presidente della Cei, card. Bassetti, presiederà alle 11 la celebrazione eucaristica in duomo a Pieve di Soligo. Accanto a lui ci saranno, tra gli altri, il card. Beniamino Stella e il vescovo Pizziolo. A conclusione del rito, la processione alla tomba di Toniolo e la recita della preghiera per la canonizzazione del Beato trevigiano. Nel pomeriggio, dalle 15 alle 18, apertura straordinaria delle chiese della parrocchia di Pieve a cura degli operatori culturali e degli esperti dell’Istituto diocesano “Beato Toniolo. Le vie dei Santi”. Le celebrazioni per il centenario della morte del beato Toniolo si erano aperte il 3 settembre dello scorso anno con la solenne concelebrazione eucaristica presieduta dal card. Stella nel duomo di Pieve di Soligo, dove sono conservate le spoglie mortali del maestro dei cattolici italiani, proclamato beato il 29 aprile 2012.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa