Parlamento Ue: eurodeputati in missione a Malta e in Slovacchia “per valutare situazione stato di diritto, corruzione e sicurezza giornalisti”

(Bruxelles) Per celebrare la Giornata internazionale della democrazia, il Parlamento europeo ospiterà domani, 18 settembre, una conferenza internazionale su “Leadership dell’Ue per la democrazia”. Gli ex deputati, i rappresentanti della società civile, delle Ong e i giornalisti discuteranno – spiega una nota – delle attuali sfide che affliggono le democrazie, il ruolo dei social media in politica e i modi per far avanzare la democrazia attraverso la leadership e l’impegno delle donne. Da oggi a giovedì prossimo, invece, una delegazione della commissione Libertà civili si recherà in Slovacchia e Malta per valutare la situazione dello stato di diritto, la corruzione e la sicurezza dei giornalisti. “In entrambi i casi i parlamentari europei incontreranno giornalisti, membri del governo, forze dell’ordine, autorità giudiziarie e Ong. A Malta, gli eurodeputati incontreranno anche rappresentanti della famiglia della giornalista assassinata Daphne Caruana Galizia”. Da domani e per tre giorni la delegazione del Parlamento per le relazioni con la Palestina si recherà nei territori occupati per incontrare autorità, esponenti della società civile, leader locali e difensori dei diritti umani. “Valuteranno la situazione politica in Cisgiordania e Gaza e le prospettive per un futuro Stato palestinese, alla luce della decisione degli Stati Uniti di riconoscere Gerusalemme come capitale di Israele e di tagliare i fondi per l’Unrwa”.
Fra gli altri temi in agenda questa settimana l’accordo commerciale con il Giappone, l’Assemblea parlamentare euro-latinoamericana (EuroLat) a Vienna, cui partecipano 75 eurodeputati e 75 rappresentanti dei parlamenti dell’America latina e dei Caraibi.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia