Diocesi: mons. Piemontese (Terni), “raccogliamo la sfida dell’accoglienza e dell’integrazione responsabile e apriamo le porte delle comunità ai giovani”

“I segni dei tempi ci sollecitano ad una collaborazione e interscambio tra i cristiani e la città di fronte ai cambiamenti politici e sociali, che avvengono in Italia e nella nostra città di Terni, a leggere le migrazioni con spirito di fede per dare risposte con razionalità, umanità e nella prospettiva evangelica”. Lo ha detto ieri mons. Giuseppe Piemontese, vescovo di Terni Narni Amelia, intervenendo all’assemblea ecclesiale con cui si è aperto, nella cattedrale di Terni, il nuovo anno pastorale. “I migranti e richiedenti asilo – ha sottolineato – rappresentano per le comunità parrocchiali e le associazioni, un invito, una sfida all’accoglienza, all’integrazione responsabile”. Ma c’è anche un altro terreno su cui la Chiesa è chiamata a vivere il Vangelo. “C’è poi l’altra sfida dei giovani che non può più attendere – ha affermato mons. Piemontese –. Nella Chiesa diocesana e nelle singole comunità parrocchiali invito a prendere consapevolezza e a coinvolgerci nello studio del fenomeno e nell’annuncio del Vangelo alle giovani generazioni, creando spazi per i giovani nei cuori dei cristiani e delle parrocchie e lasciandoci illuminare dal prossimo Sinodo dei vescovi”. Nel corso dell’assemblea diocesana, dal titolo “Voi siete il sale della terra”, mons. Piemontese ha annunciato che la visita pastorale alle parrocchie proseguirà anche nei prossimi mesi, per concludersi a fine dicembre 2019. “Stiamo vivendo una forte esperienza di Chiesa – ha sottolineato il vescovo – con l’obiettivo d’incontrare Gesù, sviluppare la vita divina ricevuta in dono, affinché ‘cristificati’ portiamo il sapore di Cristo in tutta la terra. La catechesi sistematica e comunitaria, la partecipazione e l’esperienza eucaristica settimanale, la preghiera costante, la carità fraterna nei bisogni attuali, restano i pilastri sui quali ogni comunità parrocchiale, ogni gruppo, ogni cristiano deve rinnovare l’impegno di attuarli, insieme ai fratelli”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia