Cinema: Fond. Ente Spettacolo, aperte le iscrizioni al contest “Noi ci siamo. Giovani, voglia di partecipazione e ricerca di senso”

Sono aperte le iscrizioni al nuovo concorso per cortometraggi “Noi ci siamo. Giovani, voglia di partecipazione e ricerca di senso”, promosso dalla Fondazione Ente dello spettacolo in collaborazione con le comunità religiose che aderiscono alla XXII edizione del Tertio Millennio Film Fest (Roma, 11-15 dicembre) come partner culturali. I giovani, i loro valori, il loro mondo e le difficoltà che devono affrontare nella società moderna sono al centro del tema scelto per l’edizione di quest’anno. Obiettivo è quello di (ri)dare voce e visibilità alle nuove generazioni e alla loro voglia di partecipazione, di condivisione, alla loro generosità e al loro senso di responsabilità. Ed è proprio per questo motivo anche la giuria del contest è composta da ragazzi esponenti delle varie confessioni religiose. Ai partecipanti (di età compresa tra i 18 e i 29 anni) è chiesto di realizzare e inviare entro il 31 ottobre un cortometraggio che racconti una gioventù che esce fuori, che si impegna, che si rinnova senza strappi, perché è capace di rigenerarsi, dialogando prima di tutto con i propri genitori. Il cortometraggio dovrà avere la durata minima di un minuto e massima di 15 minuti ed essere inedita o edita, ma non in data anteriore al 1° gennaio 2017.
I dieci cortometraggi finalisti saranno presentati al Festival Glocal che si svolgerà dall’8 all’11 novembre a Varese. I primi tre classificati saranno premiati il 15 dicembre 2018 in occasione della serata di consegna degli RdC Awards, i prestigiosi riconoscimenti della Rivista del Cinematografo, assegnati ogni anno in occasione del Tertio Millennio Film Fest. Quanti desiderano partecipare possono trovare tutte le informazioni sui siti web della Fondazione Ente dello Spettacolo e del Cinematografo.it.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia