Papa Francesco: udienza, “la Madonna difende la fede e la Chiesa nei pericoli”. “Sposi sono coraggiosi”

(Foto Vatican Media/SIR)

“La Madonna difende la fede e la Chiesa nei pericoli”. Lo ha detto il Papa, che salutando i pellegrini polacchi ha ricordato la memoria del Santissimo Nome di Maria, che si celebra oggi. “Nella storia del mondo – ha sottolineato Francesco – le sorti, le speranze e le lacrime di tantissime persone si sono intrecciate con il suo nome. anche oggi lei unisce nella preghiera i milioni di cuori che le rendono omaggio, implorano la sua intercessione, il suo aiuto e il suo soccorso. Venerando il nome di Maria, rendiamo grazie per la sua presenza nella vita della Chiesa e di ognuno di noi”. Salutando al termine dell’udienza, i giovani, gli anziani, gli ammalati e gli sposi novelli, il Papa si è rivolto a braccio a questi ultimi: “Agli sposi novelli dico che sono coraggiosi, perché in questo tempo ci vuole coraggio per sposarsi. E sono bravi per questo”. Durante i saluti ai fedeli di lingua italiana, il Papa ha salutato, tra gli altri, i partecipanti al meeting nazionale dei giornalisti, accompagnati dal vescovo di San Benedetto del Tronto-Ripatransone-Montalto, mons. Carlo Bresciani, la Federazione italiana sport cinofili, la Federazione delle associazioni della terza età e l’associazione italiana di oncologia media.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa