This content is available in English

Russia: mons. Pickel (presidente vescovi), lettera di solidarietà al Papa perché abbia “la forza di continuare a testimoniare la verità e l’amore”

I vescovi della Conferenza episcopale della Federazione Russa hanno scritto una lettera a Papa Francesco per esprimere “solidarietà e sostegno al cammino delle riforme” intraprese dal Papa e “gratitudine sincera” per la “Lettera al popolo di Dio” di Francesco del 20 agosto scorso sul tema degli abusi: in quella lettera, scrivono i vescovi russi, “vediamo la sua preoccupazione per la Chiesa e, in particolare, per i suoi figli più vulnerabili”. Il vescovo di Saratov Clemens Pickel, che è presidente della Conferenza, scrive ancora che “i recenti attacchi rivolti a lei, fino alla richiesta di dimettersi, sono per noi motivo di preoccupazione”. I quattro vescovi della Federazione assicurano Papa Francesco della loro preghiera affinché Dio gli doni “la forza di continuare a testimoniare la verità e l’amore”; e concludono: “Preghiamo anche per coloro che La attaccano e così facendo travisano l’immagine della Chiesa nella società moderna. Possa il Signore convertire i loro cuori”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa