Diocesi: Ancona-Osimo, il 13 settembre in cattedrale l’imposizione del pallio all’arcivescovo Spina

Sarà il nunzio apostolico in Italia, mons. Emil Paul Tscherrig, ad imporre il pallio, già benedetto da Papa Francesco il 29 giugno scorso durante la celebrazione eucaristica svoltasi in piazza San Pietro, all’arcivescovo metropolita di Ancona-Osimo, mons. Angelo Spina. Lo farà giovedì 13 settembre, alle 18 nella cattedrale di San Ciriaco, in Ancona.
“Fino al 2015 – si legge in una nota – il pallio veniva benedetto e consegnato direttamente dal Papa in S. Pietro, adesso l’imposizione avviene alla presenza del nunzio apostolico nell’arcidiocesi di appartenenza in un secondo momento, alla presenza della Chiesa locale e in particolare dei vescovi delle diocesi suffraganee”. Alla cerimonia di giovedì, data scelta da mons. Spina perché ricorre la vigilia della festa dell’esaltazione della Croce, saranno presenti i vescovi di Fabriano-Matelica, Senigallia, Jesi e Prelatura di Loreto, accompagnati dai loro fedeli. Saranno inoltre presenti l’arcivescovo emerito di Ancona-Osimo, il cardinale Edoardo Menichelli, e vescovi e arcivescovi marchigiani con il presidente della Conferenza episcopale regionale, mons. Piero Coccia.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa