Diocesi: Albenga-Imperia, il 15 settembre ammissione agli ordini sacri per i seminaristi Allegro e Porro

Settimane dense di novità per la Comunità del seminario di Albenga-Imperia, che, martedì scorso ha accolto il nuovo rettore, don Enrico Gatti. “All’inizio del servizio che la nostra Chiesa locale mi ha affidato – dice il neo rettore – ho voluto incontrare, nella semplicità e nella bellezza della celebrazione dell’Eucarestia, le persone che più da vicino sono parte della famiglia del Seminario”. “Una famiglia che – prosegue don Gatti – possiamo immaginare a cerchi concentrici: anzitutto Andrea, Giacomo e Marco, i tre giovani della nostra diocesi che vivono il loro cammino di discernimento e formazione; quindi le suore, i dipendenti laici, il Serra Club; tutti, nella diversità dei nostri cammini, ci ritroviamo uniti nello stare con Gesù nell’abbraccio della Chiesa: la celebrazione eucaristica ci fa vivere questa realtà, ne è fonte e compimento”. “Anche se i nostri giovani vivono il loro cammino nel seminario di Genova – continua il rettore – il seminario continua ad essere ‘casa’ aperta e viva della nostra Chiesa locale e, nei prossimi mesi, questa è la prospettiva entro cui, insieme, muoveremo i nostri passi”.
Famiglia del seminario ingauno che, insieme a tutta la comunità diocesana, il prossimo 15 settembre sarà in festa, e per l’ottavo anniversario dell’ordinazione episcopale del vescovo Guglielmo Borghetti, e per l’ammissione agli ordini sacri di Andrea Allegro e Giacomo Porro. Appuntamento alle 11 nella concattedrale di Imperia.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa