Venezia75: il programma di domani, in concorso Audiard e Minervini. Fuori concorso la serie “L’amica geniale”

(da Venezia) Domenica 2 settembre alla 75ª Mostra del Cinema della Biennale Venezia, quinto giorno di concorso. Il primo titolo a essere presentato alla stampa alle ore 8.30 è “The Sisters Brothers” del regista francese Jacques Audiard, noto al grande pubblico per “Il profeta” (2009), “Un sapore di ruggine e ossa” (2012) e “Dheepan”, Palma d’oro a Cannes nel 2015. Ispirandosi al romanzo di Patrick DeWitt, Audiard coinvolge un cast di respiro internazionale da John C. Reilly a Joaquin Phoenix e Jake Gyllenhaal. Il tappeto rosso per l’incontro con il pubblico è previsto alle ore 19. Secondo film in proiezione per la stampa, ma fuori concorso, è “La quietud” (“The Quietude”) del regista argentino Pablo Trapero, con protagonista Bérénice Bejo. Regista e cast saranno nella sala grande del Palazzo del cinema per la proiezione pubblica alle ore 22.
Alle 14, per la sezione ufficiale, c’è invece la presentazione del secondo film italiano in gara, “What You Gonna Do When the World’s on Fire?” (“Che fare quando il mondo è in fiamme?”) del regista Roberto Minervini, che lavora ormai da anni negli Stati Uniti. Sempre per l’Italia, vengono finalmente svelate al pubblico le prime due puntate della serie Rai, Wildside e HBO “L’amica geniale” diretta da Saverio Costanzo, evento fuori concorso alla Mostra. La serie che prende le mosse dalla quadrilogia di Elena Ferrante è ormai best seller in tutto il mondo.
Chiude la serata “Napszálita” (“Tramonto”), l’opera seconda di László Nemes dopo l’esordio da Oscar con “Il figlio di Saul”. Il film verrà mostrato in anteprima solo alla stampa alle ore 19.15, ma l’incontro con regista, cast e pubblico avverrà lunedì 3 settembre.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia