Yemen, attacco a scuolabus: Unicef, “porre fine alle crudeltà contro i bambini”

“Porre fine alle crudeltà contro i bambini”: è l’appello di Geert Cappelaere, direttore regionale Unicef per il Medio Oriente e il Nord Africa, appena appresa la notizia dell’attacco ad uno scuolabus a Sa’ada, nel nord dello Yemen, con almeno 39 bambini morti e altre 50 persone ferite in seguito a raid aerei che hanno colpito anche un affollato mercato. “Non ci sono più scuse!”, afferma Cappelaere: “Tutti questi bambini hanno meno di 15 anni. Il mondo ha davvero bisogno di altri bambini innocenti per fermare la crudele guerra contro i bambini in Yemen?”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa