Seminario Vittoria Quarenghi: concluso il 5 agosto a Maratea il 35° Life Happening

Si è concluso domenica 5 agosto presso l’Hotel Villa del Mare di Acquafredda di Maratea (Potenza) il 35° Life Happening “Vittoria Quarenghi”, seminario di formazione per giovani da 16 a 35 anni organizzato dal Movimento per la vita italiano (Mpv) e dedicato alla sua prima segretaria nazionale che prese parte alla prima edizione, e che permette di ricordare con gratitudine il suo ideatore Gianni Astrei. Titolo dell’edizione 2018  “Mo.Vida. Cambia il ritmo!”. “Il Life Happening – ha spiegato il responsabile nazionale giovani Marco Alimenti – è un segno di speranza che dà valore al naturale protagonismo dei giovani; insieme a loro, infatti, può cambiare il ‘ritmo’ della società”. Circa 150 i partecipanti alle cinque giornate (30 luglio – 4 agosto). Il messaggio di benvenuto della presidente del Mpv, Marina Casini Bandini, si è incentrato sul tema della vita nascente. Quindi un approfondimento sul fine vita, e in particolare sui casi di Charlie Gard e Alfie Evans, curato da Assuntina Morresi, componente del Comitato nazionale di bioetica, e dal blogger Giuliano Guzzo. Sguardo aperto anche sulle attività internazionali del fronte pro-life con la partecipazione di Jor-El Godsey, presidente di Heartbeat International, mentre Lorenzo Braconi, consulente di direzione aziendale, e Agemore Parente di Banca Etica hanno tenuto una tavola rotonda sulla maternità e la sua tutela in azienda. Tra le testimonianze più significative, quella di Gigi De Palo, presidente nazionale del Forum delle associazioni familiari. A conclusione dell’evento, il messaggio-testimonianza lasciato da ciascuno dei componenti dell’Équipe nazionale giovani del Mpv a tutti i presenti. Tenuti anche approfondimenti della Summer School di Bioetica, destinati ai giovani dai 23 anni in su. Da segnalare la presenza del camper del Mpv, vero e proprio centro di aiuto alla vita viaggiante, che in questi mesi sta effettuando un tour delle regioni italiane come risposta pro-life alla legge 194.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa