Rai Due: “Sulla via di Damasco”, domani riflettori accesi sulla famiglia presentata nel congresso a Dublino

“Sulla via di Damasco” racconta la famiglia dell’ultimo congresso di Dublino, svoltosi dal 21 al 26 agosto. Domani, sabato 1 settembre, su Rai Due, alle 8.35, il programma di mons. Giovanni D’Ercole e Vito Sidoti ripercorrerà i momenti salienti dell’evento pastorale internazionale dedicato al valore sociale ed ecclesiale dell’esperienza familiare. All’inizio, la testimonianza di Anna e Alberto Friso del Movimento dei Focolari, sposati da 50 anni, su come è cambiata la famiglia cristiana negli ultimi 25 anni. Seguiranno le voci di altri protagonisti: una giovane coppia alle prese con le sfide di una società vuota, senza principi e individualista; la storia di Lidia Borzì (Acli Roma), che con suo marito non si arrende davanti all’impossibilità di avere dei figli diventando “madre sociale” di tanti ultimi di questo tempo. E, ancora, la storia di due nonni che a Napoli sostengono le famiglie per un uso corretto dei social da parte dei figli contro la “nuova droga dei post, i like e selfie”. Intrecciate con le testimonianze, il monito del presidente della Cei, il card. Gualtiero Bassetti, alle famiglie italiane di scegliere la famiglia non in astratto ma come “via caritatis”. Chiudono la puntata le parole e i gesti di Papa Francesco, con la sua ferma condanna degli scandali nella Chiesa irlandese e il suo appello a ritrovare nella famiglia quei valori che danno senso e pienezza alla vita: “Dio desidera che ogni famiglia sia un faro che irradia la gioia del suo amore nel mondo”

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo