Estonia: visita del Papa, domani giornata di digiuno e preghiera. “Preparazione spirituale a evento storico”

foto SIR/Marco Calvarese

“La visita di Papa Francesco è una joint venture di tutti i cattolici e dipende da ciascuno di noi”, si legge sul sito della Chiesa cattolica in Estonia, a meno di un mese dall’arrivo del pontefice a Tallin, il 25 settembre prossimo. Di qui l’invito a tutti i cattolici “a digiunare e pregare” per questo evento domani, sabato 1 settembre. Occorre infatti una “grande preparazione spirituale a questo evento storico”, a questo “giorno speciale per la Chiesa cattolica estone”, così la nota apparsa sul sito definisce il viaggio del Papa, perché i suoi frutti restino “nei nostri cuori e nelle nostre anime”. Tra gli eventi in preparazione alla visita del Papa, si terrà inoltre il 3 settembre, presso l’università di Tallinn un dibattito sul ruolo di Papa Francesco come leader globale. Interverranno Daniele Monticelli, docente di semiotica all’università di Tallin, e il vescovo cattolico Philippe Jourdan. Contestualmente verrà inaugurata, sempre presso l’università, una mostra itinerante dedicata a Francesco.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo