Commissione Ue: consultazione ora legale, 84% a favore dell’abolizione. Bulc, “in arrivo una proposta legislativa”

(Bruxelles) “Milioni di europei hanno partecipato alla nostra consultazione pubblica per far sentire la loro voce. Il messaggio è molto chiaro: l’84% è contrario al mantenimento del cambio dell’ora. Ci organizzeremo di conseguenza e prepareremo una proposta legislativa per il Parlamento europeo e il Consiglio, che poi decideranno insieme”. È Violeta Bulc, commissaria europea per i trasporti, a commentare l’esito della consultazione pubblica, svolta dal 4 luglio al 16 agosto scorso dall’esecutivo, per chiedere parere agli europei circa il mantenimento dell’ora legale. La consultazione online ha raccolto 4,6 milioni di risposte – un record di partecipazione per questo tipo di iniziativa, che è consueta nell’iter legislativo comunitario –, “provenienti da tutti i 28 Stati membri”. La stessa Commissione precisa che si tratta del “numero più alto di risposte mai ricevute in una consultazione pubblica della Commissione”. In base ai risultati preliminari (i definitivi saranno resi noti a breve) l’84% dei rispondenti è favorevole all’abolizione del cambio dell’ora semestrale. Occorre precisare, per completezza, che i partecipanti sono inferiori all’1% della popolazione Ue.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo