Diocesi: Grosseto, il concerto del maestro Mancini chiude domenica la rassegna “Tutta la musica dell’organo”

Volge al termine la rassegna “Tutta la musica dell’organo”, che nel corso dell’estate ha arricchito le serate domenicali nella cattedrale di Grosseto. Domenica 26 agosto l’ultimo appuntamento con i mini concerti in cattedrale, subito dopo la Messa serale delle 21, che hanno visto alternarsi all’organo Mascioni opus 775, costruito nei primi anni ’60, maestri di grande levatura, che hanno spaziato nei più differenti repertori e nelle epoche più diverse. L’intera rassegna è stata curata dal giovane musicista grossetano Alessandro Mersi, componente dell’ufficio liturgico della diocesi di Grosseto, che ha coinvolto musicisti che, concerto dopo concerto, hanno mostrato la poliedricità dell’organo. A chiudere la rassegna sarà il maestro Cesare Mancini, che eseguirà musiche di Bach, Mendelssohn, Debussy e Langlais. Mancini è maestro di cappella e organista titolare della cattedrale di Siena, oltre che fondatore e direttore del coro “Agostino Agazzari”, coro polifonico che svolge servizio liturgico nella cattedrale di Siena e con il quale ha effettuato anche incisioni discografiche e registrazioni su RaiUno.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa