#SiamoQui: don Gastaldi (Liguria), “i giovani ci chiedono fedeltà e testimonianza”

Papa Francesco lo ha detto senza mezzi termini: “La Chiesa senza testimonianza è solo fumo”. E questo è un concetto “importante perché i giovani chiedono che siamo fedeli alle parole che pronunciamo”. Ad evidenziarlo è don Alberto Gastaldi, incaricato della pastorale giovanile della Liguria, per il quale i ragazzi “chiedono la fedeltà degli adulti”. Del resto, osserva, “tanti giovani, di fronte a testimoni credibili, seguono ancora oggi la parola di Gesù e la strada della Chiesa”. Durante la veglia al Circo Massimo, poi, il Papa , di cui “colpisce sempre la genuinità quando parla ai giovani, senza mezze misure, senza filtri”, ha anche invitato la Chiesa “a superare finalmente il clericalismo”. Per don Gastaldi, si tratta di un passaggio fondamentale, perché “i giovani chiedono segni profetici, cioè di far vedere che il Vangelo può essere attuabile ancora oggi e rende felici”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa