#PerMilleStrade: Firenze, il card. Betori ha accompagnato i giovani al termine del loro pellegrinaggio a Castelfiorentino

Sono arrivati ieri, 9 agosto, a Castelfiorentino i giovani della diocesi di Firenze, che hanno compiuto il cammino di “Per mille strade”, partiti il 2 agosto in pellegrinaggio da Firenzuola. Un cammino di 7 giorni, 160 km attraverso i luoghi dei santi e dei testimoni della fede della Chiesa fiorentina, come santa Maria Maddalena de’ Pazzi, don Giulio Facibeni e Giorgio La Pira; toccando le antiche pievi del Mugello, la scuola di Barbiana e il santuario di Santa Maria all’Impruneta e vivendo poi a Firenze anche esperienze di carità a fianco di volontari e operatori di realtà al servizio del prossimo, come la Comunità Papa Giovanni XIII, il Cottolengo, l’associazione Maria Cristina Ogier e alcune parrocchie che si occupano della mensa per i senza fissa dimora. L’arcivescovo di Firenze, card. Giuseppe Betori, li ha incontrati a Certaldo, ha pranzato con loro e poi ha fatto un tratto di strada a piedi con i giovani prima di celebrare la messa nel santuario di Santa Verdiana di Castelfiorentino dove si è concluso il cammino. Il pellegrinaggio è stato promosso e organizzato dal Centro diocesano di pastorale giovanile. I ragazzi oggi, 10 agosto, sono a Pistoia con i coetanei delle altre diocesi della Toscana da dove partiranno per raggiungere Roma. Domani e domenica incontreranno Papa Francesco a Roma per ascoltare le loro voci, fare festa e pregare insieme in vista del Sinodo dei vescovi di ottobre che ha come tema “I giovani, la fede e il discernimento vocazionale”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa