#PerMilleStrade: don Lamonea (Basilicata), un toccasana per le comunità

Per i giovani lucani il pellegrinaggio ha rappresentato “un bel momento di formazione”, ma per le comunità locali è stato “un vero toccasana”. Ne è convinto don Carmine Lamonea, incaricato della pastorale giovanile della Basilicata, per il quale i cammini “Per mille strade” hanno “ravvivato anche le comunità”. “È stato molto bello sentirci accolti dalle famiglie, nei paesi, negli oratori: tutti si sono dati da fare per noi”, racconta il sacerdote. Lungo i diversi itinerari, poi, “abbiamo sperimentato la bellezza dell’amicizia, del camminare insieme, ma anche del ritrovarci da soli con noi stessi”, racconta don Lamonea, sottolineando che “la scelta delle diverse diocesi è stata quella di puntare sul pellegrinaggio vero e proprio, senza aggiungere tante altre attività, se non la preghiera e la condivisione”. Oggi tutti i giovani lucani – con tutte le loro “fatiche, gioie, bolle sui piedi accumulate in questi giorni”, sorride il sacerdote – convergeranno a Fonti, il Santuario mariano a pochi chilometri da Tricarico dove è in programma la celebrazione con i vescovi. Poi la partenza, destinazione: Roma per l’incontro con papa Francesco.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa