Dialogo interreligioso: un corso di alta formazione dalla collaborazione tra Istituto di Scienze Religiose di Rimini e l’Università di San Marino

Un corso di alta formazione in dialogo interreligioso e relazioni internazionali. A organizzarlo è l’Istituto superiore di Scienze Religiose di Rimini con l’Università di San Marino, che hanno sottoscritto un protocollo d’intesa. Le lezioni inizieranno nel mese di ottobre e dureranno due anni. L’obiettivo del percorso formativo è quello di “corrispondere a un generale bisogno di conoscenza e di competenza in campo interreligioso e interculturale specialmente nell’attuale momento storico”, si legge in una nota degli organizzatori. Il corso, coordinato da Adolfo Morganti e il cui Comitato scientifico è presieduto da Franco Cardini, si rivolge a laureati in materie storiche, politologiche, giuridiche, diplomatiche e religiose, al mondo del volontariato. Ma anche ai giovani che ambiscono a entrare nell’ambito diplomatico. Previsto un numero chiuso di partecipanti. L’iniziativa è stata presentata, nei giorni scorsi, anche al Parlamento Europeo, nella sede di Bruxelles. Il corso è equivalente a un master post-universitario di primo livello e rilascia un titolo di alta specializzazione riconosciuto nell’Unione europea.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori