Diocesi: Andria, il 12 luglio mons. Mansi benedice una targa e presiede una messa per ricordare le 23 vittime della tragedia ferroviaria sulla Bari Nord

Saranno ricordate giovedì prossimo, durante la messa che mons. Mansi celebrerà nella cattedrale di Andria, le vittime della tragedia ferroviaria del 2016. Nella torrida mattina del 12 luglio di due anni fa, due convogli della ferrovia Bari Nord, percorrendo a velocità sostenuta il tratto a binario unico tra Andria e Corato, impattarono l’uno contro l’altro. Nello scontro 23 persone persero la vita e 50 rimasero ferite. Giovedì prossimo, 12 luglio, alle 18.30 il vescovo di Andria, mons. Luigi Mansi, prima della celebrazione eucaristica benedirà una targa commemorativa che sarà posizionata presso la stazione ferroviaria Bari Nord di Andria. La messa in suffragio delle vittime della tragedia sarà trasmessa in diretta, alle 19.30, dall’emittente televisiva Tele Dehon “in Puglia al canale 18 in e in hd sul canale 518; Basilicata al canale 18 e in hd sul 518; Calabria canale 272 e 690 e Campania canale 628). Per espressa volontà delle famiglie e per garantire un clima di raccoglimento e di preghiera, alla celebrazione eucaristica non sarà consentito effettuare riprese video e fotografie.
“La celebrazione di giovedì prossimo ci consentirà di far sentire, alle famiglie colpite dal dolore, la vicinanza dell’intera comunità ecclesiale, dei cittadini di Andria e delle città limitrofe – si legge in un comunicato della diocesi –. Vogliamo condividere questo dolore perché appartiene a tutti; perché il dolore condiviso fa meno male e perché questo dolore ci ha colpiti in casa”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa