Centro Famiglia di Nazareth: Lourdes, una nuova sala per l’accoglienza di bambini e genitori nel Santuario

Una nuova sala per l’accoglienza dei bambini e dei genitori pellegrini nelle piscine del Santuario di Lourdes. Sarà inaugurata sabato 7 luglio, alle 18, grazie alla sottoscrizione di un protocollo d’intesa tra la Fondazione vaticana “Centro Internazionale Famiglia di Nazareth” e l’Hospitalité Notre Dame de Lourdes. L’obiettivo dell’accordo è la realizzazione di iniziative di formazione e di accompagnamento spirituale dei formatori, dei volontari dell’Hospitalité e di accoglienza delle famiglie pellegrine. Domani la giornata sarà dedicata alla formazione degli animatori e dei volontari Ospitalieri, con specifici e distintivi programmi costruiti sull’esortazione apostolica “Amoris Laetitia” di Papa Francesco. Si tratta di moduli formativi sul rapporto “famiglia e sofferenza”. Sabato sarà presentato anche il cartone animato “Bernadette”, in cui la storia del miracolo di Lourdes viene spiegato ai bambini. I bambini con i loro genitori, dopo la visione del cartone animato, seguiranno un percorso di preparazione all’accesso alle piscine che prevede la realizzazione di una catena del Rosario e un’esperienza spirituale di preghiera e di benedizione in cui i genitori pregano per i figli e i figli per i genitori. “Vogliamo che Lourdes divenga capitale mariana delle famiglie, luogo privilegiato di accompagnamento e di prima evangelizzazione sul tema grande e sfidante della sofferenza umana”, ha spiegato il presidente del Centro Famiglia di Nazareth, Salvatore Martinez.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa