Papa Francesco: nomina mons. Algirdas Jurevičius vescovo ausiliare dell’arcidiocesi di Kaunas in Lituania

Papa Francesco ha nominato vescovo ausiliare dell’arcidiocesi di Kaunas (Lituania) mons. Algirdas Jurevičius, del clero della diocesi di Kaišiadorys, finora vicario generale della medesima circoscrizione ecclesiastica, assegnandogli la sede titolare vescovile di Materiana. Nato il 24 marzo 1972 a Vievis, nella diocesi di Kaišiadorys, dopo aver svolto gli studi primari presso il suo paese natale, nel 1991 è entrato nel Seminario interdiocesano di Kaunas fino all’ordinazione sacerdotale avvenuta il 26 dicembre 1996 a Kaišiadorys, dove è stato incardinato. Tra il 1996 e il 1998 ha quindi proseguito la sua formazione con un Master in Teologia Dogmatica presso la Facoltà di Teologia Cattolica dell’Università “Vytautas Magnus” di Kaunas. Dal 2000 al 2004 ha studiato presso la “Philosophisch-Teologische Hochschule Sankt Georgen” di Francoforte sul Meno (Germania) ed ha conseguito il Dottorato in Teologia Pastorale. Negli anni di studio ha svolto anche incarichi pastorali, come vicario parrocchiale ed educatore del Seminario di Kaunas. Dal 1998 al 2000 è stato amministratore delle Parrocchie di Aukštadvaris e di Vytautavas. Nel 1998 è stato anche notaio della causa di beatificazione dell’arcivescovo Teofilius Matulionis. Dal 2004 è economo diocesano, Membro del Consiglio presbiterale, membro del Collegio dei Consultori e vicario generale di Kaišiadorys ed infine professore nel Seminario Maggiore di Vilnius.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa