Incontro di Bari: card. Koch, “Dio solo può convertire i cuori dei dittatori. Lui solo può convertire il pensiero dei politici”

“Dio solo può convertire i cuori dei dittatori. Lui solo può convertire il pensiero dei politici”. Per questo i Patriarchi di tutte le Chiese ortodosse e cattoliche del Medio Oriente si sono dati appuntamento il 7 luglio a Bari, città di san Nicola, per una Giornata di preghiera per la pace. “La preghiera – spiega in un’intervista al Sir il cardinale Kurt Koch, presidente del Pontificio Consiglio per la promozione dell’unità dei cristiani – è ciò che i cristiani hanno. Nella preghiera si portano tutte le sofferenze e tutte le persecuzioni di fronte a Dio. Noi preghiamo ma le conseguenze della nostra preghiera sono nella mani di Dio. Lo vediamo nel brano del Vangelo che racconta le Nozze di Cana. Maria non dice a Gesù che deve fare un miracolo. Gli presenta soltanto il problema affinché sia Lui a decidere ciò che fare della sua domanda. Penso che questa immagine di Cana ci dia la misura della nostra preghiera: noi portiamo tutte le sfide, tutti i problemi, tutte le sofferenze davanti a Dio e lasciamo che sia Lui a prendere l’iniziativa”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa