#EXCO2019: Manservisi (Commissione Ue), “in politiche sviluppo settore privato sia protagonista sistema relazioni economiche internazionali”

La nuova politica di sviluppo non si fonda solo sulla redistribuzione di fondi pubblici, ma prevede l’interesse e il coinvolgimento di capitale e di investimenti”. Prende di nuovo la parola Stefano Manservisi, direttore generale Dipartimento cooperazione internazionale e dello sviluppo della Commissione europea, alla presentazione, questa mattina alla Farnesina, di Exco2019. Cooperazione, precisa, “non è solo trasferimento fondi, ma trasferimento di buone politiche e costruzione del profit in modo sostenibile”. “Occorre costruire insieme”, sottolinea, “concependo un sistema di relazioni economiche internazionali all’interno del quale il settore provato sia protagonista”. Per Manservisi bisogna “raggiungere obiettivi generali, ma deve farlo la società intera, e il settore privato è determinante”. E l’Unione europea, spiega, “si inserisce in questa grande trasformazione. Intorno agli obiettivi di sostenibilità stiamo tentando di coagulare tutta la politica europea. Abbiamo lanciato il piano di investimenti esteri che è una delle prime forme di traduzione in pratica di questa linea” informa, precisando che sono già stati stanziati 3,5 miliardi. “Un miliardo e mezzo – chiarisce – è di garanzie perché la garanzia è il nuovo strumento della cooperazione. Utilizzando il bilancio dell’Unione si garantisce ciò che il mercato non è in grado di assicurare”. Nel piano finanziario che la Commissione Ue ha già proposto fino al 2027 “abbiamo previsto – annuncia – fondi fino a 60 miliardi di garanzie”. “Fondamentale – conclude – avere non solo buoni progetti ma anche buoni attori che li costruiscano insieme in un parteneriato permanente”. Tra questi la Cassa depositi e prestiti. Dobbiamo “essere più forti in Europa e affrontare insieme le grandi sfide – conclude -. Non solo migrazioni: anzitutto il lavoro, in particolare nel continente africano”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa