Solidarietà: Ospitalità religiosa italiana, vacanza in regalo per una famiglia disagiata

Dieci giorni di vacanza sulla costiera romagnola in regalo per una famiglia indigente. A rendere noto il gesto di generosità è l’associazione Ospitalità religiosa italiana, che ha lanciato “Ospitalità Misericordiosa”, un progetto di accoglienza gratuita per i meno abbienti in occasione delle vacanze estive 2018. L’iniziativa, realizzata con il patrocinio dell’Ufficio per la pastorale del Turismo della Cei, vede quest’estate decine di case religiose disposte ad alloggiare persone e famiglie disagiate per offrire loro gratuitamente alcuni giorni di serenità. La notizia, diffusa dai media, ha suscitato l’interesse di una donna italiana residente all’estero, che si è fatta carico economico di una settimana di soggiorno per una persona in una casa religiosa sulla costiera romagnola. Alle porte della casa prescelta, però, si è presentata una famiglia composta da quattro persone. I due figli adolescenti desideravano trascorrere alcuni giorni al mare. Pur sapendo che il contributo offerto avrebbe coperto le spese per una sola persona, le religiose si sono offerte di ospitare tutti e quattro. Appresa la vicenda, l’anonima donatrice ha pagato l’intero conto per la pensione completa di tutta la famiglia.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo