Paolo Borsellino: Casellati, “scrivere una pagina definitiva di verità”

“Paolo Borsellino è un eroe civile, un simbolo della lotta alla mafia, ma prima di questo fu un uomo onesto, integerrimo, fedele ai principi costituzionali dello Stato”. Lo dichiara il presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Caseellati, nel giorno del 26° anniversario dell’attentato di via D’Amelio, a Palermo, in cui persero la vita con il giudice Borsellino gli agenti Agostino Catalano, Walter Eddie Cosina, Vincenzo Li Muli, Emanuela Loi, Claudio Traina. Secondo Casellati, “il modo migliore per onorarlo oggi, assieme ai ragazzi della sua scorta, è quello di mantenerne vivi gli insegnamenti, continuare con impegno rigoroso e quotidiano la sua missione di giustizia e scrivere una pagina definitiva di verità e di riflessione su una tragedia che ha segnato l’esistenza di ognuno di noi”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo