Migranti: Fico, “salvataggio delle vite in mare è un atto fondamentale da cui l’Italia non si è mai tirata indietro e mai lo farà”

“Il salvataggio delle vite in mare è un atto fondamentale da cui l’Italia non si è mai tirata indietro e mai lo farà”. Lo ha affermato il presidente della Camera dei deputati, Roberto Fico, nel corso della cerimonia di consegna del Ventaglio da parte dell’Associazione stampa parlamentare. Dopo aver sottolineato il “ruolo umanitario centrale” dell’Italia, Fico ha ribadito di condividere – lo aveva fatto in precedenza con un post su Facebook – le parole del ministro Toninelli relative al fatto che “in mare non esiste razza, sesso, religione, colore della pelle. Le vite in mare saranno sempre e comunque salvate”. “Parole – ha commentato il presidente Fico – che danno lustro al nostro Paese”. “Il Mediterraneo in questi anni è stato un luogo di dolore molto grande e molto forte, di ricerca di speranza”, ha osservato, aggiungendo che “non c’è dubbio che l’Italia è stata lasciata sola”. “Non c’è dubbio che approdare in Italia non è significato approdare in Europa”, ha proseguito Fico ribadendo che bisogna “essere duri con l’Europa dicendo che l’Italia non va lasciata sola, altrimenti l’Europa non ha senso. Non si può essere solidali a corrente alterna, ogni Paese si deve prendere le proprie responsabilità fuori da egoismi nazionali”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo