Bartolomeo I: lettera al sindaco di Bari, “gioia e apprezzamento per l’esperienza” vissuta il 7 luglio

Il Patriarca ecumenico di Costantinopoli Bartolomeo I ringrazia  la città di Bari per l’ospitalità riservata ai Patriarchi lo scorso 7 luglio. In una lettera inviata al sindaco Antonio Decaro esprime gioia e apprezzamento per l’esperienza del soggiorno nel capoluogo pugliese, in occasione dell’incontro di preghiera per la pace in Medio Oriente, con la partecipazione di Papa Francesco e dei capi delle Chiese e delle Comunità cristiane mediorientali. Nella lettera Bartolomeo I esprime “gioia sincera e apprezzamento per la meravigliosa esperienza concessa durante il piacevolissimo soggiorno a Bari. La vostra città meravigliosa, la sua cittadinanza e tutti i presenti hanno vissuto un giorno storico in qualità di membri vitali nel ministero per la pace in tutto il mondo”. Il patriarca sottolinea “l’organizzazione impeccabile dell’evento, come pure il calore e la generosa ospitalità della città”. “Siamo sinceramente grati per l’opportunità che ci è stata data nel visitare Bari, per stringere nuovi legami di amicizia, attraverso il dialogo e la reciproca collaborazione, e rinsaldare i rapporti già esistenti”. Bartolomeo sottolinea inoltre che l’incontro è stato segnato “dallo spirito comune della preghiera, dell’amore e della compassione cristiana”. Il Patriarca si rivolge al Sindaco infine con l’auspicio che “l’Onnipotente conceda la Sua infinita grazia e misericordia a te e a tutti i cittadini del tuo amato comune”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia