Incidente mortale in A1: mons. Satriano (Rossano-Cariati), “famiglia Acri prematuramente strappata alla vita, tragedia che riempie di dolore e tristezza”

“Una famiglia prematuramente strappata alla vita, una tragedia che riempie di dolore e tristezza il cuore di ciascuno di noi”. Così l’arcivescovo di Rossano-Cariati, mons. Giuseppe Satriano, esprime, a nome dell’intera Chiesa diocesana, il sincero e sentito cordoglio per la improvvisa e tragica scomparsa di Stanislao Acri, Daria Olivo e del piccolo Pier Emilio, morti ieri a causa di un incidente sull’autostrada A1 mentre tornavano da Roma dove sabato sera avevano partecipato al concerto di Roger Waters al Circo Massimo. “La famiglia Acri, da sempre vicina alla nostra Chiesa, in più occasioni – ricorda l’arcivescovo – ha prestato la propria opera di collaborazione, contribuendo alla organizzazione e riordino dell’Archivio diocesano e del seminario S. Luigi Gonzaga”. “In questo momento di profonda commozione e umana partecipazione – conclude la nota – la diocesi di Rossano-Cariati, si stringe, nella preghiera, con fraterna vicinanza ai familiari”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo