Unitalsi: al via dal 18 luglio la seconda fase dei pellegrinaggi a Lourdes della sezione pugliese

Prenderà il via il prossimo 18 luglio la seconda fase dei pellegrinaggi a Lourdes della sezione pugliese dell’Unitalsi. Dopo quello svoltosi a fine luglio con la presenza dell’arcivescovo di Trani-Barletta-Bisceglie, mons. Leonardo D’Ascenzo, altri pellegrinaggio sono in calendario dal 18 al 24 luglio, guidato dal vescovo di Cerignola-Ascoli Satriano, mons. Luigi Renna; dall’8 al 14 agosto, con la presenza del vescovo di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi, mons. Domenico Cornacchia; dal 5 all’11 settembre, con la partecipazione del vescovo di Conversano-Monopoli, mons. Giuseppe Favale; dal 24 al 30 settembre. A tutti i pellegrinaggi, sarà presente anche mons. Felice Di Molfetta, vescovo emerito di Cerignola-Ascoli Satriano e assistente ecclesiastico della sezione pugliese dell’Unitalsi.
Il pellegrinaggio, si legge in una nota, “è il momento per mettere in pratica lo slogan dell’associazione ‘Treni bianchi e non solo’, sperimentando anche su un vagone l’amore e la gioia dei volontari unitalsiani”. Quest’anno – prosegua la nota – lo svolgimento dei pellegrinaggi “coincide con il 160° anniversario delle apparizioni a Lourdes e con il 115° anniversario della fondazione dell’Unitalsi”.
“Per favorire la partecipazione dei più giovani – spiega l’associazione – la sezione pugliese ha previsto una quota agevolata per chiunque voglia partecipare e abbia tra i 12 e i 17 anni”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo