Spiritualità: Mondragone (Ce), dalle suore della Stella Maris prosegue l’estate dedicata a “Cristo, nostra ancora di salvezza”

È in piena attività di accoglienza e di servizio spirituale ai villeggianti la struttura della Stella Maris di Mondragone, delle suore di Gesù Redentore, iniziata con una solenne celebrazione eucaristica, presieduta da padre Antonio Rungi, assistente spirituale della comunità religiosa, con tutte le suore ed il personale di servizio della struttura.
L’estate 2018 è stata voluta fortemente ancorata ai valori spirituali, improntando l’esperienza della presenza dei villeggianti, sia nella struttura che sulla battigia e in spiaggia a “Cristo, nostra ancora di salvezza”. Questo lo slogan affisso in tutti i locali della struttura e soprattutto all’ingresso della spiaggia riservata, gestita direttamente dalle suore. La scritta è visibile anche a chi passeggia lungo il litorale di Mondragone.
“Un messaggio chiaro e preciso per quest’estate – spiegano le suore –, in quanto vogliamo ricordare a noi e a tutti che la vera ancora della nostra salvezza è Gesù Cristo, che soprattutto in estate va a cercare la pecorella smarrita, ridando ad essa gioia, speranza e luce nel camminare nel difficile mare della vita quotidiana”.
Per i villeggianti, diversi i momenti di preghiera e riflessione in programma, compatibili con gli orari di spiaggia e mare.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo