Rai Due: “Sulla via di Damasco”, sabato 14 luglio puntata dedicata a “Il cammino delle Madonne Nere”

Un viaggio esclusivo sui passi delle Madonne Nere, dalla magnifica Abbazia di Einsiedeln, in Svizzera, fino al santuario di Oropa, nell’Italia piemontese, attraversando il Passo del Gottardo e altri luoghi di culto. È quello nella puntata di “Sulla via di Damasco”, in onda sabato 14 luglio, alle 8.45 su Rai Due, dedicata appunto a “Il cammino delle Madonne Nere”. Il programma, firmato da mons. Giovanni D’Ercole e Vito Sidoti, torna sul tema dei cammini spirituali, toccando alcune località di quella devozione popolare poco diffusa e poco nota, legata all’effige della Vergine dal colore nero. I commenti di Franco Grosso aiuteranno a conoscere la storia e la cultura di un territorio che alla pregnanza spirituale unisce la suggestione di una natura mozzafiato, con varietà di paesaggi che avvolgono luoghi di fede con stili antichi, come il santuario della Madonna del Sasso, a strapiombo su Locarno; il Sacro Monte dell’Addolorata di Brissago; il santuario della Ss. Pietà a Cannobio e il Sacro Monte della Ss. Trinità a Ghiffa, entrambi nel Verbano-Cusio-Ossola. Approdato in Italia, in provincia di Novara, il pellegrinaggio affronterà l’ultima tappa del cammino, dal Sacro Monte di Orta fino al Santuario della Madonna di Oropa (Bi). Qui il rettore, don Michele Berchi, spiegherà la storia ed il mistero dell’immagine della Madonna Nera venerata da oltre ottocento anni in quella grandiosa area monumentale, con i commenti di alcuni pellegrini.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo