Televisione: Agcom, “successo per la tv liquida, ma tiene quella tradizionale”

Il 2017 è stato “l’anno della definitiva consacrazione della ‘televisione liquida’, con una stima di circa 3 milioni di cittadini che guardano abitualmente la tv in streaming e in numero 3/4 volte superiore che scaricano abitualmente contenuti televisivi sui propri device”. Lo segnala il presidente dell’Agcom, Angelo Marcello Cardani, nella Relazione annuale al Parlamento. “La tv tradizionale – sottolinea – manifesta comunque importanti segni di tenuta” sia in termini di risorse sia di ascolti. In prima linea nello streaming vengono indicati Netflix, con 125 milioni di sottoscrittori a livello mondiale, di cui diverse migliaia in Italia dove è presente fin dall’ottobre 2015, e Amazon, che nei primi mesi del 2017 ha fatto il proprio ingresso nell’offerta di contenuti audiovisivi a pagamento con il servizio Amazon Prime Video.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia