This content is available in English

Comece: Cañete (Ue) su Europeinfos, “colmare il buco lasciato dal ritiro degli Usa dal fondo verde per il clima”

Guarda alla prossima Cop24 sul clima a Katowice e ne elenca le questioni da risolvere l’intervista a Miguel Arias Cañete, commissario europeo per l’azione per il clima e l’energia, che appare nel nuovo numero di Europeinfos, il mensile della Commissione degli episcopati della Comunità europea (Comece) disponibile ora on line (http://europe-infos.eu). L’Ue è impegnata perché in Polonia si adottino “le regole di applicazione dell’accordo di Parigi” e “si arrivi al consenso riguardo al relativo finanziamento”, ma anche “si trovi il modo per colmare il buco lasciato dal ritiro degli Usa dal fondo verde per il clima” e i soldi per “finanziare i 100 miliardi di euro necessari entro il 2020 per aiutare i Paesi in via di sviluppo a raggiungere gli obiettivi di riduzione delle emissioni”. Invece il compito di spiegare la situazione sulla riforma dell’Unione economica, all’indomani del summit dell’eurozona il 29 giugno scorso, è affidato a un’intervista a Silvie Goulard, già parlamentare europea, ora vice-governatrice della Banca di Francia. Sul mensile dei vescovi anche una riflessione del presidente dell’Azione Cattolica Italiana, Matteo Truffelli, sul coinvolgimento dei cattolici nella “politica con la P maiuscola”, come detto da Papa Francesco. Per questi mesi estivi Europeinfos, che tornerà a settembre, regala una rassegna di Meinrad Walter, professore onorario alla scuola superiore di musica di Friburgo, sulla musica di Johann Sebastian Bach per mostrarlo compositore europeo.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo