Diocesi: Prato, messa solenne con 5 vescovi per il 50° anniversario di sacerdozio di mons. Agostinelli

Chiesa e città di Prato attorno al vescovo mons. Franco Agostinelli per festeggiare con lui il 50° anniversario del suo sacerdozio. La ricorrenza è stata ricordata in cattedrale con una messa solenne di ringraziamento concelebrata da cinque vescovi toscani e da ottanta sacerdoti nel tardo pomeriggio di ieri, venerdì 8 giugno. Tanti anche i pratesi presenti in chiesa per salutare il loro vescovo: entrato in Seminario a 9 anni, ordinato nel 1968 e poi divenuto vescovo, prima di Grosseto e poi dal 2012 di Prato. Sotto al presbiterio c’era la mamma Lina, 94 anni, salutata con affetto da mons. Agostinelli a inizio celebrazione: “Nel decennale del mio sacerdozio mi dicesti: facciamo una grande festa perché per i 50 anni non ci sarò. Invece sei ancora qui con me”, ha affermato il presule. I saluti della comunità ecclesiale sono stati portati dal vicario generale della diocesi mons. Nedo Mannucci, che ha donato al vescovo un calice a nome di tutti i fedeli. In duomo, nelle prime file, le autorità cittadine. C’erano il sindaco Matteo Biffoni e numerosi membri di giunta, i rappresentanti delle forze dell’ordine e della società civile. Nell’omelia mons. Agostinelli ha voluto ringraziare tutti i presenti: fedeli, sacerdoti e vescovi. Accanto a lui sul presbiterio c’erano l’emerito di Prato mons. Gastone Simoni, il vescovo di Grosseto mons. Rodolfo Cetoloni, il vescovo di Arezzo-Cortona-Sansepolcro mons. Riccardo Fontana, il vescovo di Massa-Carrara-Pontremoli mons. Giovanni Santucci e l’amico mons. Luciano Giovannetti, vescovo emerito di Fiesole, che 64 anni fa lo accolse nel Seminario di Arezzo. “La Chiesa non ha bisogno di preti stanchi e demotivati ma di coloro che sono sempre pronti a combattere la buona battaglia”, ha detto il vescovo ai sacerdoti. Rivolgendosi alle istituzioni mons. Agostinelli ha rinnovato la disponibilità a “lavorare insieme per un impegno civico e cristiano orientato al bene comune della gente”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa