Diocesi: Roma, domani incontro sulla “catechesi per bambini con sindrome di Down” nella parrocchia di San Giustino

Si parlerà di “quella diversità che non ti aspetti: un bambino con sindrome di Down nel gruppo di catechesi”, domani, sabato 9 giugno, tra le 17 e le 19, nella parrocchia di San Giustino, a Roma. A tenere l’incontro sarà Maria Rosa Coppola, che conosce bene questa dimensione, essendo catechista e madre di una bambina con la sindrome di Down. L’iniziativa è organizzata dall’Ufficio catechistico e dal Settore est della diocesi di Roma. Si tratta dell’ultimo di una serie di otto incontri che si sono svolti durante l’anno pastorale dedicato a “L’iniziazione cristiana dei bambini e dei ragazzi con disabilità”. “Vogliamo creare una rete che si occupi di servire queste persone che hanno accesso ai sacramenti e devono essere incluse nella comunità parrocchiale”, spiega al Sir Francesca Rossini, una delle organizzatrici. Quello di domani sarà l’ultimo incontro di un percorso più ampio: “Abbiamo cominciato parlando dell’inclusione in maniera più generica, poi abbiamo parlato della partecipazione delle persone con disabilità alla liturgia domenicale con suggerimenti anche pratici per accoglierle. Infine, abbiamo rivolto l’attenzione ai bambini autistici e adesso a quelli con sindrome di Down. Sarà un’occasione per continuare a fare formazione e anche una sintesi di questo percorso cui hanno partecipato le dieci parrocchie della Prefettura”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo