Pellegrinaggio Macerata-Loreto: ultimi preparativi per la 40ª edizione in programma sabato 9 giugno la

(da Macerata) Countodown per l’edizione numero 40 del Pellegrinaggio a piedi Macerata-Loreto, in programma sabato 9 giugno: l’appuntamento è, come da consuetudine, alle ore 20:30 presso lo Stadio cittadino Helvia Recina, con la concelebrazione eucaristica presieduta quest’anno dal card. Beniamino Stella, prefetto della Congregazione per il Clero. Con il passare dei giorni iniziano a delinearsi meglio le caratteristiche di un gesto (#MacerataLoreto18 l’hashtag per i social), ideato per gli studenti nel 1978 da mons. Giancarlo Vecerrica, vescovo emerito di Fabriano-Matelica, che non si basa soltanto su cifre e statistiche, ma vive di testimonianze, di novità e di fedeltà. Numerosissime anche stavolta le presenze in arrivo previste da ogni parte d’Italia con oltre un migliaio di volontari addetti ai servizi, a dare riprova di un coinvolgimento sempre più forte e radicale. Sempre “operativo”, inoltre, il gruppo impiegato nel coro, così come il servizio liturgico (con circa 20mila ostie da utilizzare), e quelli per l’accoglienza autorità ed ospiti, per l’allestimento stadio, per l’ufficio stampa. Impiegati anche il personale medico e paramedico (tra cui 50 medici), con l’impiego di 50 ambulanze (di cui 6 medicalizzate e le altre da trasporto) e la presenza di quattro postazioni mediche avanzate, dieci punti di primo intervento e quindici postazioni mobili, grazie al sostegno di Croce Rossa Italiana, Anpass, Macerata Soccorso, Croce Verde Macerata e Cisom. Stando sempre ai numeri, come comunicato dal Comitato organizzatore, l’amplificazione notturna sarà dotata di ben 16 squadre, mentre sono 35 le persone tra podisti, accompagnatori e speaker impiegate con la Fiaccola per la Pace e durante il cammino saranno una trentina i podisti di varie società sportive provenienti, oltre che dalle Marche, da altre località italiane.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo