Eurochild e Unicef: sondaggio on line per ragazzi e giovani sul futuro dell’Europa

(Bruxelles) Un sondaggio online diretto agli under 18 è stato lanciato oggi per raccogliere opinioni sul futuro dell’Europa. Realizzato da Eurochild e Unicef, e al momento disponibile in 18 lingue, affronta temi riguardanti l’esperienza che i bambini e i ragazzi hanno sulla vita famigliare, la scuola e la società, ma anche l’Europa, i diritti e le migrazioni. Sarà possibile partecipare al sondaggio fino al prossimo 21 settembre (http://bit.ly/EuropeKidsWant). I risultati saranno presentati al Parlamento europeo nella giornata mondiale dell’infanzia, il 20 novembre 2018, durante una sessione a cui parteciperà anche una delegazione di piccoli. “I bambini e i giovani sono parti interessate importanti nel futuro dell’Europa. Mi congratulo con l’Unicef e con Eurochild per lo sviluppo di uno strumento così accessibile perché i bambini possano dare il loro feedback sulla loro vita oggi e condividere le loro speranze per il futuro”, ha dichiarato oggi Caterina Chinnici, copresidente dell’Intergruppo per i diritti dei bambini del Parlamento europeo. “Come responsabili politici dobbiamo ascoltare le opinioni dei bambini per progettare politiche migliori che si adattino alle loro esigenze”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo