Migranti: attesi questa sera a Milano i 21 migranti giunti oggi a Roma grazie ai corridoi umanitari

Sono attesi questa sera a Milano i 21 migranti, assegnati alla diocesi ambrosiana e giunti questa mattina a Roma grazie ai corridoi umanitari aperti con l’Etiopia dal governo e dalla Conferenza episcopale italiana. Ad accoglierli questa mattina all’aeroporto di Fiumicino c’era anche il direttore di Caritas ambrosiana, Luciano Gualzetti. “Sono stanchi e molto provati per le fatiche – racconta – e, a volte, le violenze che hanno dovuto subire. Da noi troveranno cuori e menti aperte per aiutarli a ricostruire un futuro”. Il gruppo affidato alla diocesi di Milano è composto da 7 uomini, 7 donne e 7 minori. Tutti di nazionalità eritrea, avevano trovato rifugio nei campi profughi del Tigrai in Etiopia. Giunti a Milano saranno suddivisi nelle 7 zone pastorali della diocesi e ospitati in appartamenti messi a disposizione dalle parrocchie. In ogni appartamento, uno per ogni zona pastorale, i profughi saranno assistiti da un tutor che farà da mediatore tra l’ospite e la comunità. Il sostegno burocratico e l’accompagnamento sociale saranno assicurati dagli operatori delle cinque cooperative coinvolte: Farsi Prossimo coop, Intrecci, Sociosfera, Novomillennio e Arcobaleno, che possono vantare una pluriennale, a volte decennale, esperienza nel campo dell’assistenza ai rifugiati e richiedenti asilo. Con questo arrivo sale a 27 il numero di persone beneficiarie dei corridoi umanitari ospitati nella diocesi di Milano.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa