Guerra in Siria: card. Zenari (nunzio), “catastrofe umanitaria spaventosa. 12 milioni sfollati”

“Le cifre della Siria sono spaventose. Un quarto dei siriani sono rifugiati ma oltre a questi 5,5 milioni di rifugiati bisogna aggiungere i 6 milioni di sfollati interni. È una catastrofe umanitaria di proporzioni mai viste prima”. Lo ha detto il nunzio apostolico in Siria, il card. Mario Zenari, in un’intervista al Tg2000, il telegiornale di Tv2000, in occasione della Giornata mondiale del rifugiato. “Questi 12 milioni di siriani – ha aggiunto il card. Zenari – che sono stati costretti ad abbandonare le proprie case e quartieri perché distrutti dalle bombe sognano di ritornare al proprio focolare. Qualcuno in alternativa sognerà anche il barcone o altre strade ma la grande maggioranza vuole tornare a casa. E nonostante le case siano ormai distrutte senza finestre, porte, acqua ed elettricità restano sempre il focolare di ciascun siriano. Per questo deve essere fermata subito la guerra e la violenza”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori