Paesi nordici: visita ad limina dei vescovi di Norvegia, Finlandia, Svezia, Islanda e Danimarca

“Ricco programma” per i vescovi dei Paesi nordici che dal 6 al 13 giugno saranno a Roma per la visita ad limina. Una nota pubblicata sul sito della Chiesa cattolica in Danimarca informa che la visita inizierà ufficialmente il 7 giugno con un incontro con Papa Francesco: il vescovo di Copenaghen Czeslaw Kozon, presidente della Conferenza episcopale, “presenterà al Papa una relazione sulla situazione della Chiesa nei Paesi nordici e lo informerà brevemente circa gli argomenti che saranno discussi” negli incontri con i diversi dicasteri vaticani. La nota cita in particolare il tema della “traduzione dei testi liturgici” e la proposta svedese di inserire un giorno di festa per santa Teresa di Calcutta. Con la Segreteria di Stato l’incontro verterà “sui rapporti tra stato e Chiesa” con riferimento al fatto che “tutti i Paesi nordici in questi anni” sono stati testimoni di “crescenti restrizioni in ambito religioso”. Nel calendario della visita anche un ricevimento, il 12 giugno, per quelle realtà che lavorano nei Paesi nordici. Ogni giorno i vescovi celebreranno messa in una delle cinque basiliche di Roma, oltre che nella chiesa di Santa Maria degli Angeli, di cui il cardinale di Stoccolma Anders Arborelius è titolare. Alla Conferenza episcopale dei Paesi nordici appartengono i vescovi di Reikiavik (Islanda), Oslo e Tromso (Norvegia) , Helsinki (Finlandia), Stoccolma (Svezia) e Copenaghen (Danimarca).

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori