Frati minori: Stati Uniti, sei Province dell’Ordine hanno votato in favore del processo di unificazione

Sei province dell’Ordine dei frati minori, negli Stati Uniti, durante il Capitolo hanno votato in favore del processo di unificazione in una nuova entità, nella quale confluiranno circa mille frati. A intraprendere il percorso di unificazione dal 2012 i frati francescani della Province dell’Assunzione della Beata Vergine Maria (Franklin, Wisconsin), del Santissimo Nome (New York City, 31^ strada), di Nostra Signora di Guadalupe (Albuquerque, Nuovo Messico), del Sacro Cuore (Saint Louis, Missouri), di Santa Barbara (Oakland, California) e di San Giovanni Battista (Cincinnati, Ohio). Il processo adesso dovrà ottenere l’approvazione da parte del ministro generale dell’Ordine, fra Michael A. Perry, che dovrà nominare un suo delegato che visiti i frati delle sei Province e prepari una relazione, in base alla quale si stabiliranno i passi successivi del progetto per l’unificazione. Nel frattempo, si studierà come affrontare le questioni dell’unificazione a livello canonico e civile. I responsabili stimano che la nuova Provincia potrà essere eretta verso la fine del 2022 o agli inizi del 2023.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori