Migranti: dal 2005 presentate in Italia 610.808 domande d’asilo, oltre 31mila le richieste nel 2018

Sono state 610.808 le domande presentate tra il 21 aprile 2005 e il 15 giugno 2018 alla Commissione nazionale per il diritto d’asilo. Le decisioni adottate sono state 476.993, di cui 36.588 (7%) per lo status di rifugiato, 61.866 (13%) per protezione sussidiaria e 123.654 (26%) per protezione umanitaria. I dinieghi sono stati finora 254.885, pari al 54% delle decisioni adottate. Questi alcuni dati diffusi oggi dalla stessa Commissione nazionale per il diritto d’asilo e pubblicati sul sito web del Viminale. Al 31 dicembre 2017 risultavano 130.119 le richieste d’asilo, mentre 81.527 sono state le decisioni della Commissione: l’8% per lo status di rifugiato, il 10% per la protezione sussidiaria, il 25% per un permesso umanitario; il 57%, invece, sono stati i dinieghi e i richiedenti irreperibili. Relativamente al 2018, al 15 giugno sono state 31.367 le richieste d’asilo presentate e 44.233 le decisioni assunte dalla Commissione (il 19,51% in più rispetto alle 37.011 assunte nello stesso periodo del 2017): il 7% per lo status di rifugiato, il 4% per la protezione sussidiaria, il 28% per un permesso umanitario; il 61%, invece, sono stati i dinieghi e i richiedenti irreperibili. La percentuale dei ricordi in caso di diniego è pari al 99%. Restano da valutare 133.815 richieste.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo