Diocesi: Como, in corso il pellegrinaggio in Armenia guidato dal vescovo Cantoni

Fino al prossimo 25 giugno una piccola delegazione della diocesi di Como sarà in pellegrinaggio in Armenia. L’arrivo dei 42 pellegrini comaschi, guidati dal vescovo Oscar Cantoni, è avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri. “Perché andate in Armenia? Più volte è risuonata la domanda in questi mesi – ha dichiarato poco prima della partenza don Giovanni Illia, referente dell’Ufficio diocesano pellegrinaggi –. Il nostro intento consiste nel riscoprire la vita e la storia della Chiesa apostolica armena, la sua dottrina e i suoi santi, frequentemente incontreremo la figura di san Gregorio Illuminatore, il grande vescovo e martire che sta alle origini della Chiesa armena”. Oltre alla visita ai monasteri nella giornata di oggi il gruppo ha incontrato anche la comasca suor Benedetta Carugati missionaria della Carità impegnata in un centro di accoglienza per bambini con gravi handicap. “L’Armenia – continua don Illia – è una nazione, ma soprattutto la vicenda di un popolo da conoscere e riscoprire, una storia di fede e di santità da cui molto dobbiamo apprendere, una occasione di incontro ecumenico e di vita spirituale con cui arricchirci. Ne faremo l’occasione per ravvivare la nostra fede nel mistero centrale della nostra fede: l’Incarnazione del figlio di Dio”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo